Ascoli, rescissione consensuale con Petrone. Entro oggi si conoscerà il sostituto

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 2 novembre 2015 – Alla fine il comunicato è arrivato: «L’Ascoli Picchio FC 1898 S.p.A. comunica che l’allenatore Mario Petrone, di comune accordo con il club, da oggi non sarà più il tecnico dell’Ascoli. Un gesto di serietà, correttezza e professionalità del tecnico, legato al presidente Bellini da un grande rapporto umano. La società, nel ringraziare l’allenatore della promozione in serie B al quale riconosce alti valori morali e professionali, gli augura i migliori successi. La società bianconera informa che l’allenamento di oggi pomeriggio (ore 15 Ecoservices) sarà diretto dallo staff tecnico». Entro stasera, invece, si conoscerà il sostituto che molto probabilmente sarà in città già domani. Mimmo Di Carlo resta in pole position ma non sono escluse sorprese tra cui Devis Mangia.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Banca Marche, sequestri per 15 mln euro Successivo Fabriano - E' morto Quinto Fondato, sopravvissuto all’eccidio di Montalto