Attraversa con le cuffiette, travolto da un’auto

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Potenza Picena (Macerata), 25 febbraio 2016 – Un ragazzo di 16 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Torrette, dopo essere stato investito mentre attraversava la strada indossando, a quanto sembra, le cuffiette per la musica. È successo ieri intorno alle 13.30 in via Piana, lungo la strada provinciale alle porte di Potenza Picena. Il ragazzo camminava sul bordo della strada verso casa sua, lì vicino, quando all’improvviso, all’altezza del civico 41, ha attraversato la strada. Proprio in quel momento purtroppo stava passando una Fiat Punto condotta da un albanese di 28 anni residente in città: il conducente non è riuscito a frenare in tempo e ha colpito in pieno il sedicenne. Mentre venivano chiamati i soccorsi, il ragazzino è riuscito a rimettersi in piedi e quando poco dopo sul posto è arrivato il padre – chiamato da un amico che era passato di lì e aveva visto il ragazzino – insieme se ne sono tornati a casa. Ma l’ambulanza della Croce Verde di Civitanova, mobilitata dalla centrale operativa del 118, è andata poi a casa del ragazzino, dove i medici, vedendo le sue condizioni, hanno ritenuto necessario il trasporto a Torrette con l’eliambulanza.

L’elicottero è atterrato in un campo lì vicino. La prognosi per il sedicenne è riservata, in attesa che sia valutata con precisione la gravità delle lesioni riportate nell’impatto con la macchina. In via Piana è arrivata una pattuglia della polizia municipale di Potenza Picena, che ha effettuato i rilievi sul posto e sentito alcuni testimoni. A quanto sembra, la Fiat Punto non stava camminando a velocità elevata, anche perché pochi metri più avanti c’è un autovelox: secondo alcuni, anzi, il conducente stava proprio rallentando per rientrare nel limite che vige in quel tratto di strada. Inoltre, il ragazzo avrebbe indossato delle cuffiette che potrebbero non avergli fatto sentire l’auto che arrivava da dietro, nel momento di attraversare la strada. Tutti elementi che adesso andranno valutati dalla polizia municipale. Nel frattempo, a Potenza Picena si è diffusa rapidamente la notizia dell’accaduto, sollevando grande preoccupazione per le condizioni del sedicenne, molto conosciuto e ben voluto, così come i suoi genitori.

Paola Pagnanelli

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente San Benedetto, esplode caldaia in un appartamento in pieno centro Successivo Ladri alla cava: in fuga con due camion