“Aula troppo piccola per gli studenti”

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Macerata, 3 ottobre 2014 – Trasferito da Civitanova a Macerata anche perché le aule erano giudicate troppo piccole e carenti, il corso di mediazione linguistica continua a sollevare polemiche anche nel capoluogo. E, strano a dirsi, anche in questo caso per colpa di un’aula troppo piccola. Ieri, infatti, la lezione di lingua e traduzione inglese III è stata presa d’assalto, al punto che l’aula non era in grado di contenere tutti gli studenti. Alcuni hanno assistito rimanendo fuori dalla porta, altri se ne sono tornati a casa. La segnalazione arriva da una studentessa, Azzurra Perlangeli, che spiega quanto accaduto ieri.

«Scrivo anche a nome di molti miei colleghi universitari che avrebbero dovuto frequentare la lezione — spiega nella mail la ragazza —. Ho allegato a quest’email una foto che ritrae alcuni studenti fuori dall’aula (priva peraltro di finestre) perché i posti a sedere non erano sufficienti per poter seguire la lezione. Molti ragazzi sono dovuti andare via, altri studenti pendolari hanno dovuto riprendere il primo mezzo disponibile per tornare a casa. Visto che ci hanno trasferito da Civitanova promettendoci spazi più grandi, non si può fare qualcosa per questo disagio?».



 

Precedente Operai uccisi, domani salme in Kosovo Successivo Terremoto nel Pesarese scossa di intensità 3.5