Auto d’epoca e musiche indimenticabili: mix vincente allo Sferisterio

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 30 agosto 2015 – Sferisterio gremito per ‘Cars on the beach’, lo spettacolo della Compagnia di Musicultura presentato ieri dalla Scuderia Marche-Club Motori Storici a conclusione dell’ottava edizione di ‘Sibillini e dintorni’ il raduno di auto d’epoca che è entrato ormai nei cuori non solo dei maceratesi.

Piero Cesanelli, che ha scritto, arrangiato e diretto ‘Cars on the beach’, ha tessuto una fitta quanto riuscita trama di parole e musica che ha entusiasmato il pubblico, rimasto incollato alle poltrone fino all’ultima nota. Mentre sul palco le auto storiche scandivano il racconto: una Giulietta spider, una Giardiniera Fiat, una Lancia Aurelia B24, una MG A, una Innocenti 950, una Porsche 356, una Triumph TR4, una Jaguar E, una Fiat 1200 Cabriolet e, infine, una Lancia Flaminia Zagato sono diventate i simboli degli anni Cinquanta e Sessanta.

Oh Carol, Tintarella di luna, When a man loves a woman, Guarda che luna, St. Tropez Twist, Let’s twist again sono solo alcune delle splendide canzoni che tante emozioni hanno fatto rivivere al pubblico dello Sferisterio.

Come particolarmente intenso è stato il momento dedicato alla Croce Rossa, al quale verranno devolute le donazioni fatte dagli spettatori: “Aiutateci a dire sempre sì alle richieste di persone meno fortunate di noi. Non vogliamo più dire no a famiglie che ci chiedono una mano per pagare l’affitto o il dentista per i propri figli”, è stato il messaggio della presidentessa Rosaria Del Balzo Ruiti.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Esplodono due pentole: ustionato un commerciante Successivo Furto all'alba al distributore di benzina sulla superstrada Ascoli Mare