Auto divorata dalle fiamme: paura per una prof

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Camerino (Macerata), 2 marzo 2016 – Un’automobile è andata a fuoco nel centro storico di Camerino. È stato con tutta probabilità un guasto elettrico la causa dell’incendio che ha avvolto il cofano di una Citroën C3, questa mattina intorno alle 11.30. L’automobile guidata da una professoressa del liceo scientifico Costanza Varano stava percorrendo via Favorino, la “piana” che sbuca in Piazza del Duomo, quando all’improvviso all’altezza della filiale di Banca Marche ha preso fuoco. La signora prontamente è scesa dalla vettura in fiamme e ha chiamato i vigili del fuoco. Intervenuti in pochi minuti i pompieri del distaccamento di Camerino hanno domato le fiamme, che nel frattempo si erano diffuse anche all’interno dell’abitacolo. La docente, proprietaria dell’autovettura, sta bene. Non sono state coinvolte altre persone né automobili. Sul posto per i rilievi gli agenti della polizia municipale. In una mezz’ora via Favorino è stata riaperta normalmente al traffico.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente L.Stabilità, nuova stagione per Comuni Successivo San Benedetto: manca il numero legale, stop al consiglio comunale tra le polemiche