Auto imbottita di droga, due marocchini in manette

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Fano (Pesaro-Urbino), 16 settembre 2014 – La squadra mobile di Pesaro ha arrestato alcuni giorni fa all’uscita del casello di Fano due marocchini di 26 e 27 anni dopo avere trovato nella loro auto, una Renault Clio, 40 panetti di hashish pari a 4 chilogrammi di peso. La droga era nascosta dietro al sedile del conducente, in un apposito vano che probabilmente aveva già fatto da nascondiglio per precedenti viaggi.

I due stranieri, Abdellah Harroud, già noto alla giustizia e El Maholi En Nahi, residenti a Torino, avevano il compito di rifornire la piazza di Fano per il sabato sera e, secondo la Mobile, anche per il giro di consumatori esistente tra gli studenti. I due marocchini sono stati arrestati in flagranza di reato e rinchiusi nel carcere di Villa Fastiggi. Ieri c’è stata la convalida da parte del gip, che ha deciso di lasciarli in carcere.



Precedente Jeans e maglietta? Bocciati. «L’assessore alla Bellezza è brutto» Successivo Fratello operaio ucciso,voglio giustizia