Auto nel lago, madre e figlio vivi per miracolo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 19 novembre 2015 – Auto e furgone si schiantano sulla Statale Adriatica a Porto Potenza e la macchina con due persone a bordo finisce in un lago di fianco alla strada. Madre e figlio di 16 anni vivi per miracolo e grazie alla prontezza del conducente del furgone, un 61enne di Recanati, che si è tuffato in acqua e li ha salvati.

L’incidente si è verificato verso le 7 in contrada Torrenova, nella zona dei laghetti ex Babaloo. Nell’auto, una Bmw vecchio tipo, c’erano una donna di 38 anni residente a Potenza Picena e il figlio 16enne, entrambi di nazionalità pakistana. Sono stati portati all’ ospedale di Civitanova per accertamenti. Per cause in corso di accertamento i due mezzi si sono scontrati mentre viaggiavano in direzione sud e l’auto è finita in acqua. Il ragazzino è riuscito ad aprire le portiere in tempo, poi il conducente del furgone si è buttato nel lago e ha raggiunto i due pakistani portandoli a riva. Sul posto Polstrada di Macerata e vigili del fuoco di Civitanova. I vigili del fuoco stanno procedendo al recupero del mezzo, che si è inabissato nelle acque del lago, profondo in quel punto circa 4 metri.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Parigi: controlli, negativi, su passeggero treno Ancona-Roma Successivo Meteo - Le previsioni: domenica arriva il freddo