Avances alla moglie dell’amico: scappa col fucile per difendersi dal marito furioso

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Montecosaro (Macerata), 16 ottobre 2015 – Scappa dal rivale in amore che vuole dargli una lezione e, per sicurezza, porta con sé un fucile da caccia con 90 proiettili. È stato denunciato per porto abusivo d’armi un 40enne di Montecosaro che da 24 ore aveva fatto perdere le sue tracce. Era scappato da casa e dormiva in macchina, perché sulle sue tracce si era messo un amico, anche lui 40enne, che aveva scoperto dei messaggi bollenti inviati dal «fuggitivo» al cellulare della moglie.

Scoperto il «corteggiamento», il marito geloso si è messo sulle tracce dell’amico per dargli una lezione. Così l’uomo ha pensato bene di non farsi trovare. Temendo per la propria incolumità, è uscito da casa con un fucile da caccia e 90 proiettili. È con il fucile che i carabinieri l’hanno trovato mentre dormiva nella sua auto. È stato denunciato per porto abusivo d’armi, mentre il marito geloso è stato convocato in caserma dai carabinieri che l’hanno ricondotto a più miti consigli.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Finisce in carcere a 79 anni: la triste parabola dell’ex presidente Vis Successivo Tre kg hascisc,di cui 2,2 bio,un arresto