Avis in festa a Tolentino, ecco i veterani delle donazioni

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Tolentino, 4 ottobre 2015 – L’esercito prezioso degli Avisini ha sfilato questa mattina per la città, ricevendo i giusti riconoscimenti, in occasione del 62esimo anniversario della fondazione dell’Avis (associazione volontari italiani sangue) a Tolentino.

Dopo la messa in piazza della Libertà, il corteo è partito accompagnato dalla banda ‘Nicola Simonetti»’ alla volta del monumento al donatore per deporre una corona d’alloro. Poi, all’auditorium San Giacomo, si è svolta la cerimonia di premiazione dei benemeriti, ovvero dei donatori più meritevoli.

Oltre ai tantissimi distintivi in rame (coloro che hanno effettuato 8 donazioni), argento (16 donazioni) e argento dorato (25 donazioni), a salire sul palco per 50 donazioni, e ricevere quindi il distintivo d’oro, sono stati Massimo Battellini, Fabio Cerrani, Maurizio Cingolani, Andrea Della Ceca, Albina Francioni, Andrea Merlini, Andrea Migliorelli, Catia Peretti, Fabio Saraceni, Walter Verdini e Graziella Vissani.

Oro con rubino (75 donazioni) per Giorgio Alfei, Gianni Gasparrini, Antonio Nuciari, Paolo Paciaroni, Sergio Palmieri, Gianni Pieroni, Francesco Riccioni, Claudio Ruffini, Sergio Sciamanna, Antonella Topa e Alberta Zavaglini. Oro con smeraldo (100 donazioni) va a Stefano Leonangeli e ha oltrepassato le cento donazioni con l’oro e diamante Attilio Cicconofri. Tanta la soddisfazione del nuovo presidente Ivana Ciucci, che ricorda come sia importante comunque aumentare il numero di associati.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Gabicce Mare, ubriaco al volante tenta di investire i carabinieri Successivo Alluvione in Costa Azzura, anche 200 fermani sul treno bloccato