Badante dell’Est trova portafogli con 550 euro e lo restituisce a una donna

20151207_port

Il Borghigiano Fabriano il blog delle Marche- Una bella storia di onestà quella raccontata da una nostra lettrice che ha preferito rimanere anonima. “Questa mattina – si legge in una lettera inviata in redazione – una signora extracomunitaria dell’Europa dell’Est, badante ad un anziano di Macerata, ha trovato alle 7,35 il mio portafoglio in via Piave dove abito e mi ha contattato dopo circa due ore tramite il numero di cellulare che ha trovato dentro una ricevuta di una ricarica, rassicurandomi che non aveva preso nulla e che era al sicuro. C’erano dentro due carte di credito, un bancomat, patente e altri documenti e 550 euro in contanti. Quando sono andata a riprenderlo in via Spalato, dove lavora, mi ha detto che quella è la cifra che prende in un mese ed era preoccupata per me che l’avevo perso. Sono stata fortunata che è passata lei e l’ha visto non so quanti altri maceratesi e non l’avrebbero fatto”. La proprietaria del portafoglio ha ringraziato di cuore la badante dell’Europa dell’Est, che ha dato dimostrazione di grande onestà. Notizia riferita dal Corriere Adriatico

Precedente Duello tra vongolari: sale la tensione al porto Successivo Exponiamo Marche, da domani il Natale a km 0 al centro di Ancona