Ballerine senza contratto, i carabinieri chiudono il night

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Macerata, 18 ottobre 2014 – Denunce e multe per 17mila euro ai bar e locali notturni di Macerata e dintorni. Un night poco fuori la città, in particolare, è stato chiuso, perché sfruttava il lavoro delle ballerine senza contratto. Sono i risultati di una serie di controlli coordinati dei carabinieri del Nucleo operativo di Macerata, con la collaborazione dei colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro.

Sono stati ispezionati decine di locali, sale slot machine e negozi gestiti da orientali, nel centro storico e fuori dalle mura. In sei di questi sono stati denunciati i gestori e titolari, si tratta di sette persone. In un caso – uno dei due night controllati – è scattata anche la sospensione dell’attività per le numerose violazioni della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro e l’utilizzo di ragazze in nero.

Ma le pattuglie hanno svolto anche controlli sulla sicurezza stradale. Sei automobilisti sono stati trovati al volante ubriachi, e sono stati denunciati. Per loro è scattato anche il ritiro della patente, e due auto sono state sequestrate.

Altri controlli, in materia di lotta allo spaccio, sono stati fatti di notte ai giardini Diaz. Con i posti di blocco in centro, in periferia e nei paesi vicini, sono stati controllati un centinaio di veicoli e circa 150 persone. Dieci pattuglie sono state utilizzate per le verifiche a Macerata, Pollenza, Corridonia, Treia, Appignano, Monte San Giusto, Apiro, Cingoli, Mogliano, Montefano, Montecassiano.



 

Precedente Ancona, scontri tra centri sociali e Forza Nuova, terrore al bar, carica sul Viale: un arresto e 5 denunce Successivo Fuori strada, auto contro muretto: papà muore davanti alla figlia di 10 anni