Bambina di 10 anni fatta saltare in aria in Nigeria

bimba con esplosivo

Toglie il respiro la notizia della bambina di 10 anni, ancora senza nome, fatta saltare al mercato della città di Maiduguri in Nigeria. Che una bambina sia ingannata, strumentalizzata, violata, che il suo corpo sia usato come veicolo di esplosivo, che la sua vita, la sua innocenza, le sue speranze e il suo futuro siano annientati e dilaniati, in una guerra di adulti (comunque inaccettabile), ci appare come il peggiore degli abusi, la peggiore delle violazioni dei diritti umani e dei valori che ‪#‎TelefonoAzzurro‬ cerca di affermare ogni giorno, in Italia e nel mondo.
www.azzurro.it

sos telefono azzurro

Precedente Voleva far saltare in aria palazzina Successivo Fabriano – Studenti alla scoperta della città medievale