Bambino solo in balcone, arriva la polizia

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova, 23 gennaio 2016 – La mamma si assenta pochi minuti per andare a prendere il figlio all’uscita dalla scuola e lascia il più piccolo in casa, da solo. Il tempo di andare e tornare dal vicino edificio scolastico, ma quando rientra trova la polizia sotto casa.

Paura ieri in corso Garibaldi, verso le 13, dove su chiamata di alcuni cittadini è corsa la volante del commissariato. A chiamare il 113 sono stati dei passanti che hanno sentito il pianto di un bimbo provenire da un balcone al primo piano di un palazzo. Gli agenti sono arrivati in un attimo e sono riusciti a rintracciare immediatamente la mamma, una 38enne, che proprio in quel momento stava rientrando trafelata dalla scuola, dove si era recata per prelevare e accompagnare a casa l’altro figlio, più grande di qualche anno. Era stata via pochissimi minuti, ma sono bastati per fare scattare l’allarme, perché il pargoletto è riuscito a uscire sul terrazzo, attirando col suo pianto l’attenzione dei passanti, preoccupati che potesse arrampicarsi. Pericoli seri per fortuna il piccolo non ne ha corsi. Per la mamma un grande spavento, poi tutto si è risolto quando lo ha riabbracciato. La questura, dopo accertamenti e dopo avere valutato i fatti, non ha preso dei provvedimenti nei confronti della donna.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Investita da un furgone: grave una 56enne Successivo Macerata, scoppia lite in superstrada Protagonista una coppia a piedi