Banca Marche, commissariamento prorogato di un altro anno

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Jesi (Ancona), 31 ottobre 2014 – Prorogato di un altro anno il commissariamento di Banca Marche, si allungano i tempi del salvataggio. Lo ha deciso il Ministero dell’Economia su richiesta di Banca d’Italia.

Una proroga attesa ma non per un periodo così lungo, quanto piuttosto per sei mesi eventualmente prorogabili di altri sei. I tempi del risanamento dell’istituto di credito marchigiano si allungano dunque ma prosegue il lavoro di Fonspa che dovrebbe acquisire tre miliardi di crediti deteriorati per poi partecipare anche al difficile aumento di capitale che dovrebbe attestarsi attorno ai 900 milioni di euro.

Non si esclude l’intervento di nuovi gruppi bancari, visto anche l’allungamento dei tempi la ricapitalizzazione potrebbe slittare ancora.



 

Precedente Si schianta con lo scooter Grave una diciassettenne Successivo Rof, speranza per Mariotti