Basket: black-out Vuelle, Avellino passeggia

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 8 febbraio 2015 – Si può perdere in tanti modi. Quello scelto dalla Consultinvest per dare via libera ad Avellino (62-77, il risultato finale) è forse il peggiore.

Un black out totale nel terzo parziale, concluso con uno spettrale 31-7 a favore degli ospiti, che mette la parola fine su ogni ipotesi di successo.

D’altra parte pur conducendo nei primi due quarti (36-28 a metà match) la formazione di casa aveva delineato poche idee e anche confuse nell’attaccare gli avellinesi, reduci peraltro da un periodo tutt’altro che positivo.

La pessima giornata di Chirs Wright in regia era compensata da qualche tiro alla distanza di LaQuinton Ross e Myles. Ma la maggiore fisicità degli irpini si è fatta sempre più elemento fondamentale del match.

Anosike dominante contro un Judge con due falli fischiati subito in avvio. Ma è il black out offensivo lungo dieci minuti (1-25) di terzo quarto a chiudere la partita e ha rimettere nei guai i pesaresi, ora ultimi, in quanto raggiunti da Caserta. La via della salvezza per Pesaro è lastricata di dolori.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Terremoto, scossa di magnitudo 2.4 paura nel gelo tra Osimo e il Maceratese Successivo GENGA IN LUTTO. È MORTO L'IMPRENDITORE LUCIANO GABRIELLI