Basket, la Vuelle non riesce ad arginare Cantù

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro 4 gennaio 2015 – Tira aria di ribaltoni all’interno della Consultinvest dopo l’ennesima e pesante sconfitta della formazione di dell’Agnello in casa contro Cantù, formazione comunque più forte e più quadrata: non a caso gioca in coppa.

Tira aria di ribaltone perché la formazione pesarese si sta avvitando su se stessa e con il passare delle giornate anzichè migliorare peggiora. Lo sfaldamento lo si è notato nel terzo e quarto quarto quando ha iniziato il tiro al piccione da metà campo anche da parte del pivot Reddic. Alla fine del match bordate di fischi e contestazioni nei confronti della formazione di casa.

Cosa accade dietro le quinte? Sicuramente una non convergenza di idee tra il coach e dell’Agnello e il resto della società. Dove? Sull’ingaggio del play. Sulla scelta del cervello della formazione non si è raggiunto un accordo tecnico e la squadra paga pesantemente questo fattore e domenica si va a Caserta. Ultima in classifica ma nessuno sa fino a quando visto che ha un buon organico. L’incontro è terminato 83 a 103 e il vantaggio di Cantù ha toccato anche i 25 punti.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Ecco il grande presepe vivente della riviera adriatica Successivo Auto va a fuoco nella notte a Marotta Conducente messo in salvo da un passante