Beffa firmata Giulianova, la Vis ripiomba nell’incubo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 19 aprile 2015 – Era una partita da vincere assolutamente. La Vis l’ha persa e adesso ripiomba nell’incubo della retrocessione diretta. Non che la classifica sia cambiata granché, ma il calendario imponeva di far punti contro un avversario pressoché salvo e alla vigilia del derby di Fano.

Un gol dell’eterno Nassi (classe ‘77) in chiusura di primo tempo (tiro angolatissimo dal limite) ha regalato la vittoria al Giulianova al Benelli (0-1). I giallorossi hanno tirato solo in quella occasione, ma tanto è bastato.

La Vis ci ha provato in tutti i modi, fallendo quattro occasioni nel primo tempo e una nella ripresa. Ma non è stata la squadra lucida e determinata cui ci aveva abituato Ceccarini: poca intensità all’inizio, troppi elementi fuori partita e idee via via più confuse. E adesso, a tre giornate dalla fine, per i biancorossi si fa ancora più dura.

La Vis conserva un punto di vantaggio sull’Agnonese (penultima) ma difficilmente riuscirà a raggiungere chi la precede. E dovrà anche guardarsi dalla forbice degli 8 punti (ora sono 6) con la sest’ultima.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Cagli ‘invasa’ da 500 scout dell’Adesci Successivo L’Helvia Recina esplode al 91’: D’Antoni-gol, il paradiso è più vicino