Ben 46 chili di cozze nel bagagliaio, si becca 2mila euro di multa

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 14 agosto 2015 – Sorpreso con sette sacchi di mitili nel bagagliaio dell’auto, all’interno del porto, è stato multato dal personale della guardia costiera di San Benedetto. Non è una pratica nuova quella di caricare prodotti appena sbarcati su auto proprie e portati fuori dal proto prima che passi la visita del personale sanitario. L’altro ieri i militari della guardia costiera, in servizio di controllo vigilanza pesca all’interno dello scalo, hanno deciso di far aprire il cofano del portabagagli a un uomo che aveva appena caricato sette sacchi di mitili per un totale di 46 chili, trovati senza i bolli sanitari. La merce è stata fatta scaricare e subito sottoposta al controllo dell’Asur. Il veterinario ha stabilito che i bivalvi erano ancora vivi, per cui sono stati portati a largo e reimmessi in mare. Il conducente dell’auto è stato identificato e multato di 2mila euro. Il Comandante della capitaneria di porto, capitano di fregata Sergio Lo Presti, si è complimentato col personale della guardia costiera per la rapidità del controllo.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Ecco il nuovo trenino turistico: più silenzioso ed ecologico Successivo Spavento per due anziani, si ribaltano e restano incastrati nell'auto