Best, via ai licenziamenti per 55 lavoratori: scatta lo sciopero

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Cerreto d’Esi (Ancona), 2 settembre 2015 – Questa mattina assemblea con i lavoratori e subito sciopero alla Best di Cerreto d’Esi, azienda che produce cappe aspiranti. I lavoratori sono scesi in strada dopo che la multinazionale americana ha avviato la procedura di licenziamento collettivo per 55 persone su un totale di 199 .

“Abbiamo deciso di coinvolgere da subito le istituzioni in quanto non siamo disponibili a discutere di licenziamenti che porterebbero alla chiusura definitiva del sito produttivo marchigiano” afferma Andrea Cocco, Fim Cisl Marche, in strada con i lavoratori.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Cerreto d’Esi - Ultimo mese di cassa integrazione straordinaria alla Desi Mobili Successivo «Bancarotta fraudolenta». Arrestato il costruttore del centro commerciale