Bidello addormenta un ragazzo per violentarlo. Sms hard agli studenti

carabinieri arresto

IL BORGHIGIANO FABRIANO IL BLOG DELLE MARCHE – Bidello fa entrare a casa sua un ragazzo e con la scusa di offrirgli qualcosa da bere lo addormenta con un medicinale.

I fatti risalgono a un paio mesi fa e sono avvenuti in un piccolo paese dell’entroterra. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Cingoli con le accuse di tentata violenza sessuale con inganno e adescamento di minorenni.

Il ragazzo, che è maggiorenne, prima di perdere i sensi, era riuscito a telefonare al padre e alla compagna, chiedendo loro aiuto. Il genitore, arrivato a casa del bidello (che lavora in una scuola CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO

Notizia riferita dal Corriere Adriatico 

Precedente La Costituzione consegnata ai diciottenni, cerimonia a Corridonia Successivo Sistema segue anziani al pronto soccorso