Bimba di otto anni investita mentre attraversava la strada

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Folignano (Ascoli Piceno), 29 luglio 2015 – Dramma sfiorato, ieri mattina, lungo la strada che conduce dalla frazione di San Benedetto, a Folignano, fino a Santa Maria a Corte. Intorno alle 9.15, infatti, una bambina di otto anni è stata investita da un’auto, con l’incidente che in un primo momento sembrava molto ma molto grave. La piccola è stata immediatamente trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Mazzoni. A seguito delle numerose fratture riportate in diverse parti del corpo, la bimba è stata ricoverata in osservazione e probabilmente verrà dimessa nel corso delle prossime ore.

In base ad alcune testimonianze, pare che la bambina sia sfuggita al controllo del nonno, mentre insieme stavano passeggiando a 700 metri da San Benedetto. Tutto d’un tratto, la ragazzina avrebbe attraversato la strada, proprio nel momento in cui in quel tratto stava viaggiando una donna a bordo della sua auto. L’impatto è stato inevitabile, con la conducente che ovviamente si è subito fermata per scusarsi con la bambina e soprattutto per verificarne le condizioni. Come detto, inizialmente le sue condizioni sembravano gravissime, con la piccola che avrebbe perso per un attimo i sensi, forse a causa dello spavento.

Sul posto sono intervenuti dapprima i vigili urbani di Folignano. Poi, però, sono arrivati gli agenti della Polizia Municipale di Ascoli, visto che quel tratto di strada ricade nel territorio comunale ascolano e non in quello folignanese. Questi ultimi, dunque, hanno provveduto ad effettuare i rilievi del caso. Il nonno della bimba e gli altri passanti, inoltre, hanno contattato immediatamente anche il 118, con il personale che è arrivato in pochi minuti. Per la malcapitata, quindi, solo tanta paura e diverse fratture, che si spera possano essere sanate in breve tempo. D’altro canto, però, c’è anche il sollievo di aver evitato una vera e propria tragedia, con l’auto guidata dalla signora che fortunatamente non viaggiava a velocità sostenuta.

Altrimenti, l’impatto per la piccola poteva essere anche fatale. La strada che dalla frazione di San Benedetto porta a Santa Maria a Corte, fra l’altro, non è neanche eccessivamente pericolosa, ma in questo caso è stata colpa solamente di una distrazione, che si spera non accada mai più. La bambina, come anticipato, è stata ricoverata all’ospedale Mazzoni ma tornerà a casa già nelle prossime ore, sempre nel caso in cui non dovessero esserci delle complicazioni.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Montelago, tutto pronto per la Woodstock della cultura celtica: il programma Successivo Fabriano - Il Cag attende fiducioso...