Bimbo piange quando la vede, dirigente dell’asilo nido accusata di maltrattamenti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Macerata, 1 ottobre 2014 – Maltrattamenti su minorenni. E’ questa la pesante accusa con la quale è stata rinviata a giudizio la dirigente di un asilo nido nelle vicinanze di Macerata.

I fatti risalgono al 2012, quando i genitori di un bambino sollevarono il caso con una denuncia. I primi dubbi erano emerso quando il piccolo, improvvisamente, scoppiava a piangere ogniqualvolta si avvicinava all’asilo e in particolare alla dirigente. Successivi episodi contribuirono ad aumentare i dubbi e spinsero i genitori, appunto, a presentare l’esposto.

La Procura ha raccolto nel tempo una serie di testimonianze e di racconti, sulla base del quale è stato poi chiesto il rinvio a giudizio, accolto stamattina dal giudice per le udienze preliminari.



 

Precedente Terremoto all’ora della siesta: tremano Apecchio e Mercatello Successivo Infrange l’ingresso del Coal con un masso, ladro ‘ciclista’ fermato sul traguardo