Blitz contro la rete di Al Qaeda, diciotto arresti in sette province: due a Macerata

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 24 aprile 2015 – Sono due pachistani gli arrestati nelle Marche nell’ambito dell’inchiesta coordinata dalla procura distrettuale di Cagliari su un network terroristico di matrice islamica affiliato ad Al Qaeda con base operativa in Sardegna (FOTOVIDEO).

Gli arrestati, che da Cagliari si erano da qualche tempo trasferiti nella zona di Civitanova Marche (Macerata), sono indagati per reati legati al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Sono 18 in totale (in tutta Italia) le ordinanze di custodia cautelare disposte nell’ambito dell’inchiesta. Le indagini hanno coinvolto le Digos di 7 province in tutta Italia.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Invia le sue foto osè, ​l'amico le mette su WhatsApp Successivo Civitanova, terrorismo e inchiesta di Sassari: arrestati due pakistani, uno è cittadino italiano