Blitz della Forestale. Sequestrati 300 motori e migliaia di ricambi d’auto

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Grottazzolina (Fermo); 13 maggio 2015 – Blitz del personale del Corpo Forestale dello Stato in un’autodemolizioni dedita alla gestione illecita di rifiuti. Il Comando stazione di Fermo, con il personale delle stazioni di Montegiorgio, Amandola e Comunanza, ha effettuato un controllo in un’impresa di Grottazzolina che, oltre a non risultare in possesso delle autorizzazioni previste, deteneva all’interno dei due capannoni 17 autovetture, circa 300 motori e decina di migliaia di ricambi d’auto di cui non e stata accertata la lecita provenienza. Il materiale rinvenuto è stato sotto posto sequestro e l’amministratore dell’impresa è stato denunciato. Il valore della merce supera il milione di euro, considerata la presenza di ricambi e auto di lusso. Gli accertamenti documentali e i rilievi del caso sono stati svolti in collaborazione con il personale dell’ufficio ambiente della Provincia di Fermo. L’indagine è partita su iniziativa del personale di Fermo e Montegiorgio che aveva notato auto parzialmente smontate sul piazzale retrostante dell’azienda. Le indagini proseguono per individuare la provenienza dei beni sequestrati e valutare ulteriori responsabilità penali. Le indagini sono dirette dal sostituto procuratore Francesca Perlini.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Mille Miglia: sulle auto anche Martina Stella e Katia Smutniak Successivo Avances sugli studenti: il professore torna libero, ma non può insegnare