Blitz nella casa dello spaccio: sei arrestati, quattro sono ragazze

carabinieri

Il Borghigiano Fabriano il Blog – I carabinieri hanno trovato un grande quantitativo di droga e il kit dei pusher. Questa notte i carabinieri ddi Chiaravalle, guidati dal Maresciallo Domenico Maurelli, hanno arrestato in flagranza di reato sei italiani, tutti giovanissimi locali disoccupati, tra cui quattro ragazze, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si tratta di L.M.C., ragazza di 22 anni, L.S.A., ragazza di 26 anni, G.G., ragazza di 18 anni, P.O., ragazzo di 18 anni, M.L., ragazza di 18 anni, e G.G., ragazzo di 32 anni, di origini napoletane, ma da molti anni residente a Chiaravalle.

L’indagine si è conclusa questa notte con l’irruzione in un appartamento del centro di Chiaravalle, in affitto a una 18enne pregiudicata, al cui interno vi erano altri cinque giovani, di cui quattro di Chiaravalle e una ragazza di Senigallia.

I sei sono stati trovati in possesso di droga, in totale 92 grammi di hashish di tipo oleoso, divisi in due panetti da 46 grammi ognuno, altri 5 grammi di hashish divisi in 5 pezzi da un grammo ognuno, quattro grammi di eroina divisi in quattro involucri, una pasticca di MD e una pasticca di Subotex, oltre a un bilancino di precisione e un coltello sporco di hashish evidentemente usato per tagliare il panetto della stessa sostanza stupefacente.

I sei giovani si sono dichiarati tutti proprietari dello stupefacente, ma come consumatori e non come spacciatori. Diverse però le risultanze investigative dei carabinieri e i sei giovani, di cui quattro già pregiudicati, sono stati arrestati e ristretti in regime degli arresti domiciliari, e questa mattina verranno processati con rito direttissimo ad Ancona.

Molto particolare anche il “confezionamento” dei due panetti di hashish, pressati e molto sottili, tanto che uno dei due rinvenuti era nascosto all’interno di un cartoncino, utilizzabile come base delle buste da spesa di cartone.( Il Resto del Carlino ) 

Precedente Ascoli, cento nuovi parcheggi nel centro storico entro settembre Successivo Basket, Lorant esce dal contatto con la Vuelle