“Bomba chimica” nascosta su un Tir bloccato lungo la Statale 76

polizia fabriano

Il BORGHIGIANO Fabriano io Blog – Una bomba chimica su ruote è stata disinnescata grazie all’intervento della Polstrada.

E’ successo stamattina intorno alle 10 lungo la Statale 76 all’altezza dell’uscita Jesi Est. L’intervento della Polstrada di Ancona ha scongiurato il verificarsi di un incidente dalle conseguenze disastrose. Gli uomini della Stradale hanno infatti intercettato un tir che trasportava una tanica con oltre 1000 litri di acido solforico privo di qualsiasi dotazione di sicurezza prescritta dalla legge. La tanica era stata ben occultata in fondo al cassone dell’autotreno, tra altre merci che ne coprivano la visuale. Il nervosismo dell’autotrasportatore ha spinto gli uomini della Stradale ad approfondire i controlli del mezzo, insospettiti anche dalla guida timorosa e rallentata del veicolo.
Il mezzo pesante non era idoneo al trasporto di merci pericolose, privo di estintori e segnaletica prescritta per indicare il tipo di merce trasportata. Il conducente, inoltre, non era in possesso del certificato professionale richiesto.L’imprudenza è costata al conducente il ritiro della patente e la decurtazione di 20 punti. Le contestazioni elevate sono molteplici, anche all’indirizzo del committente che ha l’obbligo di affidarsi a vettori in regola con le norme del trasporto di merci pericolose. Le sanzioni superano i 3000 euro.

Fonte Il Corriere Adriatico

Precedente Ancona, nonnini hard in auto: la polizia blocca il rodeo del sesso Successivo Buon compleanno a Dan Aykroyd