Botte alla moglie incinta di otto mesi. Scatta la denuncia per il marito

1506485_conta

Il Borghigiano Fabriano il blog delle Marche- Una situazione che era diventata esplosiva ormai da alcuni mesi. Schiaffi e maltrattamenti alla moglie incinta di otto mesi. Violenze compiute per di più davanti agli occhi del figlio minorenne. Con questa accusa, i carabinieri hanno denunciato un quarantaduenne di Barbara (Ancona), che al culmine di una lite aveva pichiato la compagna in attesa di una bimbo. La donna ha poi raccontato che le violenze andavano avanti dal mese di giugno, ma temendo ritorsioni da parte del marito non aveva sporto denuncia. Ricoverata in osservazione in ospedale, la donna guarirà in pochi giorni.

Notizia riferita dal Corriere Adriatico della città di Barbara

Precedente Fabriano - Esce di strada, finisce nel fosso Successivo Appello Arcigay a Pd su unioni civili