Bufera di neve sulle Marche. Viabilità in tilt, incubo ghiaccio

IL BORGHIGIANO FABRIANO –

Viabilità neve

Bufera di neve sulle Marche. Particolarmente colpite le province di Macerata e Ascoli.

Nel Maceratese, tra Muccia e Gelagna Bassa, prima del nuovo tratto della superstrada, numerosi automobilisti in difficoltà questa mattina a causa della carreggiata ricoperta dalla coltre bianca. Diversi i Comuni che questa mattina si sono risvegliati sotto la neve, spettacolare il colpo d’occhio a Cingoli. Qualche intervento di polizia stradale e vigili del fuoco a seguito di piccoli incidenti e mezzi pesanti finiti di traverso.

Nell’Ascolano trenta centimetri di neve sono caduti a monte Piselli e il manto bianco ha imbiancato le colline che circondano Ascoli. Venti centimetri di neve sono caduti anche sui monti della Lega e dei Sibillini, da Montegallo ad Arquata del Tronto e nella vallata del Tronto Castorano, Offida, Montalto Marche. Finora non si registrano disagi particolari e le strade sono tutte percorribili.

GUARDA LE PREVISIONI DELLA TUA CITTÀ

Le temperature sono però piuttosto rigide: il rischio della formazione di ghiaccio, specie sulle strade meno esposte al sole, è forte. Si raccomanda di prestare la massima prudenza.

FONTE IL CORRIERE ADRIATICO ONLINE

Precedente Investe disabile e fugge, è stato 80enne Successivo Commissario prefettizio in arrivo Pressing nel Pd ​per le primarie