Bufera su Pesaro: e lui fa il bagno

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 7 febbraio – 2015 «La mareggiata più violenta degli ultimi 20 anni». E’ il ritornello di tutti gli esperti di mare della città di Pesaro. Rimarrà nella storia come la grande mareggiata del 2015.

I più anziani ricordano ancora quella dell’8 giugno del 1964 con tanto di morti in mare.

Oppure si cita la tromba d’aria degli anni Ottanta che devastò la zona mare di Levante, con il moscone gettato sul tetto della casa di piazzale D’Annunzio.

Vento fortissimo, spesso sopra gli 80 chilometri all’ora. La raffica più forte, di 84,2 km/h, è stata registrata alle 5.12 dell’altra notte (vento di Levante). La pioggia non è stata da meno: 100 millimetri nell’alta Valle del Foglia, 70 millimetri su Pesaro.

Ma c’è anche chi ha voluto affrontare il mare a petto nudo. Ecco la foto di un temerario (scattata da un nostro lettore) che fa il bagno sulla spiaggia di Pesaro alle 15.30 del pomeriggio di ieri. Non lo invidiamo.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Portonovo diventa un lago: il molo torna nel mirino Successivo Docente morto in Tunisia, è omicidio