Cade dal tetto di una barca in costruzione, gravissimo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fano (Pesaro e Urbino) – Grave incidente sul lavoro questo pomeriggio pomeriggio alla C.P. Nautica di via Papiria, a Bellocchi. Versa in gravissime condizioni un operaio senegalese di 40 anni, con regolare permesso di soggiorno, precipitato dall’altezza di tre metri mentre stava lavorando sul tetto di una barca. Spetta all’ispettorato del lavoro dell’Asur verificare ora le cause del dramma.

Erano circa le 15.30 quando B. D (queste le iniziali del giovane) è caduto a terra. Un passo falso ed è volato nel vuoto, profondo tre metri sotto gli occhi scogmenti dei suoi colleghi. Nell’impatto ha battuto violentemente la testa perdendo conoscenza. Così è rimasto tutto il tempo che i sanitari del 118 accorsi sul cantiere, hanno impiegato per stabilizzarlo. Le condizioni sono parse subito disperate tanto da chiedere il ricorso all’eliambulanza per il trasporto all’ospedale regionale di Torrete di Ancona. Sul posto anche gli agenti del commissariato di Fano, diretti dal vice questore aggiunto Simone Pineschi.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fabriano: «Cercasi spycam per combattere i vandalismi» Successivo Marche, la Cna: "L'artigianato si candida a guidare la ripresa"