Cade nel burrone, ferito cercatore di funghi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Montemonaco (Ascoli Piceno), 4 ottobre 2014 – Un 60enne di Cupra Marittima ma residente a Fermo, è caduto in un canalone a Valle Grascia (tra Montemonaco e Montegallo) sui monti Sibillini ed è rimasto ferito. L’uomo, uscito in cerca di funghi, è stato trasportato all’ospedale dell’Aquila con l’eliambulanza: le sue condizioni non sono gravi.

Il 60enne ha messo un piede in fallo ed è scivolato in un precipizio. Alle operazioni di recupero, piuttosto difficoltose, hanno partecipato i vigili del fuoco di Ascoli e i volontari del Corpo nazionale del Soccorso Alpino e speleologico delle Marche.

L’elicottero Icaro 2 del 118 delle Marche, abilitato per recupero in ambiente impervio, non era potuto decollare a causa delle nebbia. Si sono attivate le squadre di terra, mentre dall’Aquila si è alzato in volo un elicottero del 118 abruzzese, con un tecnico di soccorso alpino. Il pilota ha poi caricato a bordo altri cinque tecnici delle Marche e li ha depositati su un crinale a circa 100 metri dal fungaiolo ferito.



 

Precedente Sindaco Castelli ferito incidente bici Successivo Scomparso dopo lite con la moglie, trovato nella sua auto vicino a casa