Cagli, la neve diventa lastra di ghiaccio

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Cagli (Pesaro e Urbino), 30 dicembre 2014 – La città si è risvegliata sotto un manto di neve. La precipitazione è stata intensa tra l’una e le due di notte, poi piano, piano, l’intensità è calata e verso le 9 si sono susseguiti alcuni sprazzi di sole.

Ma il sereno ha creato subito molti disagi per la neve a terra che si è trasformata in ghiaccio.

Per la circolazione nel centro storico e nelle strade provinciali, pur nelle inevitabili difficoltà che in questi casi consigliano molta prudenza, non ci sono stati particolari problemi.

Molta gente è comunque rimasta chiusa in casa per il freddo pungente che si è manifestato nel cagliese già nelle giornate scorse.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Addio a Sabrina ​Fabriano in lutto Successivo Fabriano - La neve lascia il posto al ghiaccio. Temperature ancora in picchiata