Calcinaro svela la sua Giunta: Trasatti vice, Nunzi all’Urbanistica

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fermo, 22 giugno 2015 – Il dado è tratto. Il nuovo sindaco di Fermo Paolo Calcinaro ha reso noti i nomi degli assessori che andranno a comporre la sua Giunta. Francesco Trasatti, promotore insieme al primo cittadino della lista ‘Piazza Pulita’, sarà vice sindaco e assessore alla Cultura, ruoli già ricoperti durante l’amministrazione Brambatti. 

Fra i nomi degli otto assessori compare anche quello di Mauro Torresi, che dopo aver corso per la poltrona di sindaco con il sostegno della lista civica ‘Non mi Fermo’ e Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, ha appoggiato Calcinaro al ballottaggio. Solo una donna nella squadra dei nuovi assessori: Ingrid Luciani, che avrà la delega ai Lavori Pubblici. Savino Febi si occuperò del Bilancio, mentre l’Urbanistica è andata a Francesco Nunzi.

“E’ una Giunta – ha commentato Calcinaro -, che a breve verrà presentata ufficialmente, composta da personalità appassionate ed entusiaste per il bene di Fermo, che sicuramente apporteranno delle novità sia nelle idee che nel metodo di lavoro”. “Circa la scelta di Torresi e Nunzi, – ha spiegato – si tratta di due figure delle quali è stato privilegiato, come per gli altri, l’aspetto delle competenze, evidenziate anche in tempi pregressi e che sono al di fuori dello schieramento che mi ha sostenuto, per ribadire il nostro punto prioritario: l’interesse di Fermo affinché la città possa andare verso il meglio”. 

Affronterò in prima persona i nodi urbanistici cittadini rimasti irrisolti ha puntualizzato il sindaco – e mi propongo di legare a me le nuove progettualità che potranno aversi, attingendo a tutti i fondi possibili, poiché questa è l’unica strada che ci farà uscire dall’ingessamento”.

 

Tutti i nomi e le deleghe della Giunta Calcinaro

-    Francesco Trasatti, vice sindaco, con delega alle politiche e beni culturali, turismo, risorse umane;

-    Ingrid Luciani con delega a lavori pubblici, qualità urbana e Protezione Civile;

-    Alberto Maria Scarfini, con delega alle politiche sportive, alle politiche giovanili, alle politiche comunitarie ed al decoro urbano;

-    Mirco Giampieri, con delega alle politiche sociali e diritti di cittadinanza, politiche educative e scolastiche, politiche per l’immigrazione e l’integrazione, Centro Montessori, politiche per la partecipazione, politiche abitative;

-    Savino Febi, con delega alle politiche finanziarie e bilancio, società partecipate;

-    Alessandro Ciarrocchi, con delega alle politiche ambientali e politiche per il patrimonio;

-    Mauro Torresi, con delega alle politiche del lavoro, alle attività economiche e commercio, Polizia Municipale, politiche per la viabilità e trasporti;

-    Francesco Nunzi, con delega all’Urbanistica.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Buon compleanno a Giorgio Pasotti Successivo Pasti incompatibili col Ramadan Profughi a piedi fino a Macerata