Calcio, il Fano espugna il Recchioni di Fermo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Fano, 16 novembre 2014 – Il Fano espugna il Recchioni di Fermo (3-1) e torna in piena corsa per i playoff. Gara dai due volti, per quanto i granata l’abbiano ben interpretata dall’inizio. L’Alma va sotto sul finire del primo tempo quando Gambini (prima partita dall’inizio) sbaglia un fraseggio, palla a Piergallini che salta Cesaroni, cross per Iacoponi che la mette dentro di testa.

Nella ripresa entra in scena un grande Sartori, il migliore dell’Alma. Al 18’ slalom dell’attaccante, messo giù in area: rigore ed espulsione di Orsino (già ammonito): sul dischetto va Borrelli che calcia alto sopra la traversa. Ma il pareggio arriva di lì a poco: 21’ bolide di Marconi dalla distanza e primo gol in Serie D per il ragazzo. Al 27’ Borrelli si fa perdonale infilando dal limite il pallone del 2-1. Al 32’ ancora Borrelli, scatenato, offre l’assist per Gucci che incorna, sventa Savut. Al 34’ il tris fanese, con il gol più bello della partita: lo mette a segno Gucci, con un tiro a volo da fuori area che si infila nel sette.

Il miglior Fano visto in trasferta, nonostante le tante defezioni, con ben 6 under in campo dall’inizio.



 

Precedente Blitz dei Nas alla farmacia Angelini: stop al laboratorio Successivo Fip Marche, la secessione di Pesaro fa male