Calcio, Il Fano manda ko la Recanatese

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Fano, 5 ottobre 2014 – Due perle di Andrea Sivilla e il Fano fa fuori la Recanatese, mostrando di avere superato la sindrome-derby. Al Mancini finisce 2-0, con un gol per tempo dell’attaccante. Che intorno alla mezzora del primo tempo infila l’incrocio con una grande conclusione dai 30 metri. E al quarto d’ora della ripresa coglie l’angolino di destro dopo aver fatto fuori due avversari. Per il Fano di Alessandrini, apparso molto dinamico e sicuro di sé, è tutto facile. Anche perché la Recanatese appare remissiva e rinunciataria. E’ la prima vittoria stagionale in una sfida regionale. E può essere l’inizio di un cammino diverso.

La Vis Pesaro esce sconfitta da Campobasso (2-1) al termine di una partita che ha evidenziato la superiorità tecnica dei molisani ma anche il grande coraggio dei biancorossi. Sconfitta davvero amara per gli uomini di Bonvini, considerando che il gol vittoria dei locali è arrivato al 94′ (Lazzarini tutto solo in area finalizza un cross). La Vis era andata subito sotto (9′), con Miani lesto ad approfittare di un’ingenuità di Pangrazi che va a sbattere sul portiere Osso. Poi aveva rischiato a più riprese di subire il raddoppio. Quindi era andata vicina al pareggio con Giorgio Torelli. Poi nella ripresa, con tre punte in campo, aveva trovato il pareggio con Evacuo (doppia conclusione su cross dell’ottimo Bugaro). Fino al beffardo finale.



 

Precedente Spaccia in pieno centro, denunciato Successivo Un turista inglese in bici E' panico in superstrada