Calcio Italiano in lutto. E’ morto Gibì Fabbri

fabbri  pablito

IL BORGHIGIANO – Calcio italiano in lutto. E’ morto Gibì Fabbri, uno dei più grandi allenatori del panorama nazionale. Classe 1926 (era nato l’8 marzo), ex calciatore di buon livello (Centese, Messina, Modena e Spal tra le altre), il suo nome resterà legato per sempre al “Real” Vicenza di Paolo Rossi (che lui fece diventare Pablito), ma anche ai trionfi con la Spal. Dai titoli nazionali con De Martino e Primavera, alle promozioni del 90/91 e 91/92 che portarono i biancazzurri dalla C2 alla serie B, riaccendendo il grande entusiasmo della città. Da tempo malato, il grande Gibì è andato spegnendosi lentamente fino all’addio avvenuto nella notte.

La Spal ha immediatamente espresso la propria partecipazione per la scomparsa di Gibì Fabbri. Questo il messaggio apparso sul sito ufficiale della società biancazzurra continua a leggere>>>

FONTE LA NUOVA FERRARA

credit foto by WIKIPEDIA

Precedente Ascoli Piceno 'Identità' Marche a Expo Successivo Trovata la miniera dei banditi: sequestrati 50 quintali di metalli pregiati, otto denunce