Calcio, la Vis Pesaro sorride con De Iulis e Ruffini

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 5 gennaio 2015 – Vis Pesaro torna a vincere in casa a distanza di otto mesi e sette giorni dall’ultima volta (27 aprile: 1-0 all’Angolana).

E lo fa vincendo uno scontro diretto di vitale importanza: il 2-0 al Celano di colpo proietta i biancorossi dall’ultimo al quart’ultimo posto e dischiude prospettive tutte nuove. Non è stata una bella partita ma è arrivato il risultato che serviva.

Dopo avere rischiato parecchio in avvio (bravo Osso su Luzi), i biancorossi riescono a prendere le misure agli avversari e vanno a segno al 33’: traversone basso di Dominici e De Iulis ruba il tempo ai due centrali abruzzesi. Poi ancora Osso evita il pari di Luzi. Il raddoppio, in avvio di ripresa, è un colpo d’autore dell’ultimo arrivato Ruffini (al debutto): gran botta dal limite su assist di Granaiola. Massima concretezza, quello che si chiedeva alla squadra di Bonvini.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Serie D, l’Alma vola con la settima vittoria di fila Successivo Allarme per un incendio in una villetta in centro