Calcio, la Vis rischia grosso ma esce indenne da Agnone

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 12 aprile 2015 – La Vis Pesaro esce con un punto pesante da Agnone (1-1) nella quint’ultima giornata. Era uno scontro diretto drammatico a cavallo tra zona playout e zona retrocessione, e i biancorossi di mister Ceccarini ne sono usciti indenni, pur non disputando la loro migliore partita, lasciandosi alle spalle i molisani (a -2). Gara complicata, contro avversari decisi a tutto e su un terreno sintetico infido. I molisani, schierati con una sola punta, sono passati in vantaggio al 38’ con Ricamato, liberato a centro area da una triangolazione iniziata da Ferrone e con Ibe a fare da boa. La Vis ha raggiunto il pareggio al 13’ della ripresa con Evacuo, bravo a incornare una punizione di Bugaro. Poi la Vis ha rischiato grosso nel finale, con un tiro di Cantoro respinto dal palo e un contropiede dei molisani dopo una punizione di Ruffini smorzata da un fallo di mano in barriera.

Domenica prossima altra sfida decisiva, al Benelli contro il Giulianova.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Doppietta di D’Antoni: Maceratese inarrestabile Successivo Calcio, il Fano impatta in casa col Campobasso e la capolista riallunga le distanze