Cambia vita coi risparmi dei correntisti. “Sospetti su un milione di euro”

tropici

IL BORGHIGIANO IL BLOG DI FABRIANO E DELLE MARCHE – Tra gli sfortunati clienti, una 70enne del Fabrianese che si è vista mettere sotto sigilli oltre 100mila euro, ereditati dai genitori.  Il legale della donna, l’avvocato Davide Toccaceli, si è rivolto al Tribunale del Riesame per ottenere il dissequestro.

«La mia assistita non ha alcuna colpa – dice l’avvocato – e quei soldi sono frutto del risparmio di due generazioni. I genitori utilizzavano lo stesso ufficio postale e nel giugno 2014, alla morte della madre, la mia cliente si è presentata alle Poste con i buoni fruttiferi, che voleva smobilizzare.

All’inizio la continua a leggere 2016

Alessandro Di Marco

Precedente Ascoli, per la morte di Mestichelli detenuto del carcere a giudizio Successivo Treia, ciclista di 16 anni si sveglia dal coma e ringrazia tutti su Fb