Camerino, tre capolavori della diocesi in prestito al Louvre e al Motropolitan

metropolitan-louvre

IL BORGHIGIANO – CAMERINO – FONTE IL CORRIERE ADRIATICO Tre opere d’arte di straordinario valore come ponte tra Camerino, Apiro, New York e Parigi. Non è uno scherzo, ma una testimonianza della straordinarietà del patrimonio artistico custodito nella zona montana della Provincia di Macerata. Martedì scorso, infatti, la Commissione d’Arte Sacra dell’Arcidiocesi di Camerino ha preso in esame la richiesta avanzata dal Metropolitan di New York e dal Louvre di Parigi (due tra i più importanti musei del mondo) per il prestito di tre tele di Valentin de Boulogne custodite nella chiesa di Santa Maria in Via di Camerino e nella Collegiata di Sant’Urbano di Apiro. L’arcivescovo Francesco Giovanni Brugnaro ha espresso continua a leggere>>>

Precedente Monte Urano, furto con scasso al bar Coffis Successivo Si piazza davanti all’auto dei ladri e sventa il furto di prosciutti