Cammina in spiaggia e muore davanti alla fidanzata

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Senigallia (Ancona), 12 agosto 2015 – Daniele S., 37enne di Jesi, è morto stroncato forse da un malore, mentre camminava in mare lungo la spiaggia di Senigallia sul Lungomare Mameli.

Secondo una prima ricostruzione si è accasciato in acqua e a nulla sono valsi i soccorsi prestati da un bagnino e poi da un’ambulanza. La fidanzata, che era con lui, ha assistito alla scena senza potere fare nulla. Gli accertamenti sono condotti dalla Guardia costiera e dai carabinieri.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente «Campitelli? L’ho visto dallo specchietto». Testa travolto dall'ironia sul web Successivo Senigallia, tragedia sulla spiaggia affollata: giovane jesino muore in mare