Campi scuola itineranti alla scoperta della via Lauretana

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 23 marzo 2015 – Campi scuola itineranti da vivere questa estate alla riscoperta dell’antica via Lauretana – che da Assisi porta a Loreto – attraverso il forte coinvolgimento delle parrocchie e degli oratori. Questa la proposta pastorale presentata oggi dal vescovo di Macerata Nazzareno Marconi nella prima conferenza stampa da quando ha avuto il mandato a luglio dello scorso anno. L’iniziativa, dedicata ai giovani, è stata voluta fortemente da lui, insieme con la conferenza episcopale marchigiana, il forum degli oratori delle Marche, e il supporto del distretto culturale evoluto «I cammini lauretani», l’associazione «Via Lauretana», la Croce Rossa. Il vescovo Marconi ha tenuto a ribadire il carattere altamente spirituale di questa iniziativa condividendo l’esperienza di giovani che già hanno fatto questo pellegrinaggio. «Scusate se in questo piccolo tentativo su cui ho creduto – ha detto – qualcuno non è stato coinvolto come era auspicabile ma io dico che chi rincorre la perfezione non realizza mai gli obiettivi prefissati. Su questa iniziativa si intrecciano tante realtà a livello economico creando obiettivi differenti. Io dico che c’è da superare i particolarismi e costruire qualcosa nell’ambito spirituale e questo è la cosa che più mi interessa».

Presenti alla presentazione anche il vescovo di Fabriano Giancarlo Vecerrica delegato per la pastorale giovanile e degli oratori della Cei il quale ha detto: «I giovani hanno bisogno di incoraggiamento. Li stiamo perdendo perché vanno a cercar lavoro fuori Italia, perché si rifugiano nel mondo virtuale e perché rincorrono utopie. Dobbiamo fare in modo che siano realisti perché non avendo una vita spirituale sono senza sostanza e, come dice il Papa, senza dignità». Presenti anche monsignor Mario Lusek direttore dell’ufficio per la pastorale il tempo libero turismo e sport della Cei, il sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi in veste di presidente dell’associazione via Lauretana che comprende 18 comuni locali, Simone Longhi direttore del distretto culturale evoluto «I Cammini lauretani « , don Francesco Pierpaoli direttore della pastorale giovanile regionale e Rosaria Del Balzo Ruiti presidente della Cri.

Paola Olmi



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Falerone, i ladri colpiscono in Comune Successivo Investita mentre attraversa la strada, grave una ragazza