Camusso: "Sbagliato chiudere la Prysmian"

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli Piceno, 10 aprile 2015 – “Quella di Prysmian si è presentata sin dall’inizio una vertenza difficile e la nostra opinione è che non sia ragionevole la scelta di chiudere lo stabilimento di Ascoli Piceno”. Lo ha detto ad Ancona, il segretario della Cgil, Susanna Camusso, a margine di un incontro organizzato dalla camera del lavoro delle Marche su “Lavoro, diritti e Welfare: le priorita’ per le Marche e per l’Italia”.

A proposito della chiusura dello stabilimento ascolano, ribadita ieri dall’ad della società, Valerio Battista, la Camusso ha spiegato che intende “sollecitare nuovamente l’intervento del governo” e che, rispetto alla presenza delle multinazionali in Italia, “sia arrivato il momento che ci siano anche dei vincoli rispetto all’arrivare, utilizzare e poi decidere di andarsene”. Al termine della manifestazione alla Fiera della Pesca, il segretario della Cgil incontrerà:  le rappresentanze sindacali di  Prysmian, che l’hanno raggiunta ad Ancona.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fabriano -InArte - Questo weekend... Successivo Austin, prime libere: cane attraversa la pista, Valentino Rossi chiude quarto