Canone Rai, non lo pagano 7 milioni di famiglie su 23

televisore

IL BORGHIGIANO FABRIANO IL BLOG DELLE MARCHE – Si avvicina la discussione in aula della  legge di Stabilità  e s’ingrossa il fronte trasversale del ‘no canone in bolletta’, composto da Ap, Cor, Lega, Sel, M5S. La manovra infatti prevede che la tassa sulla tv pubblica si paghi, ridotta a 100 euro, insieme alla bolletta.
Nell’occasione, emergono anche i dati sull’evasione del canone. Ecco qui: il canone Rai è versato da circa 16 milioni di contribuenti a fronte di 23 milioni di famiglie italiane, sottolineano gli uffici del Mef. Quindi i ‘portoghesi’ sono la bella cifra di 7 milioni. “La norma è volta a incrementare il numero dei contribuenti rispetto a quelli che, attualmente, pagano il canone di abbonamento”, spiegano i tecnici del Mef, sottolineando che, visti i numeri, “è piu’ che prudenziale ritenere che la disposizione sia suscettibile di generare maggiori entrate”. Il gettito che arriverà con la nuova forma di versamento sarà “almeno pari a quello che viene attualmente introitato come canone, tassa di concessione governativa e Iva”.

Notizia riferita da QN NOTIZIE

credit foto by quifinanza.it

Precedente Ancona, arrestato il leader dei tifosi Alessio Abram. Deve scontare 4 anni Successivo Della Valle in politica? Chiarirò presto