Cantinette, tre giorni di degustazioni

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Petriolo, 4 novembre 2015 – Gli anniversari si devono sempre onorare, specie quelli a cifra tonda. In alto i calici, quindi, da venerdì a domenica per il decimo compleanno de «Le Cantinette» di Petriolo, la tre giorni a ridosso di San Martino che conquista, a colpi di vino novello, castagne e musica dal vivo, sempre migliaia di spettatori. Il luogo come al solito è il centro storico di Petriolo, animato dalle osterie.

La formula è sempre la stessa: musica e artisti di ogni genere accompagneranno i bicchieri di vino (rosso, bianco, nuovo, cotto e brulé) e le deliziose pietanze proposte, come cene a base di carne, zuppe e polenta. Ma «Le Cantinette» è un marchio che non invecchia: anzi, come il buon vino, cresce e migliora. Tra le novità infatti, c’è il contest fotografico indetto dagli organizzatori della festa (li trovate su Instagram come @lecantinettepetriolo) insieme alla community degli Instagramers di Macerata (@igers_macerata).

Venerdì alle 19 gli osti aprono i battenti, insieme ai numerosi stand gastronomici: i buongustai potranno scegliere piatti della tradizione, come polenta, grigliate, frascarelli, «tutuli» (pannocchie) e frittelle. E, naturalmente, l’autoctono «cuticusu», una speciale zuppa con la fava secca.

Viuzze e piazze diventano lo scenario di gruppi musicali: nella serata d’apertura si esibiranno l’Orastrana, la Piccola Orchestra Folk, Bip & The Beccamorti’s, Cinque uomini sulla cassa da morto, Forrò Mior e Kiko Tacabanda; sabato invece Rumba de Bodas, il cantautore Marco Sbarbati, l’Armata Brancaleone, Kiko Takabanda, Her Pillow, E.Z. Riders, Jonathan e i Bellidentro. Domenica Ruben Rojo e The Pennabilli Social Club, Piero Massimo Macchini (con lo spettacolo «Complesso di Edipo in tour – puro provincialotto extra-vergine) e Lu Trainanà, mentre l’associazione genitori di Petriolo, il laboratorio musicale Banda Città di Petriolo e Ipsia giochi di strada faranno divertire i più piccoli. La festa è organizzata dalla Pro Petriolo 2000, con il patrocinio del Comune.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Jesi, bomba della Seconda Guerra Mondiale trovata in un’azienda Successivo Fabriano - Viale Zonghi disseminato di buche