Capodanno: 23 coraggiosi sfidano il freddo e si tuffano in mare

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 1 gennaio 2014 – Grande successo anche quest’anno per il tradizionale bagno di Capodanno. Naturalmente per il grande freddo (il barometro segnava 2 gradi), il mare mosso e, a differenza degli altri anni, l’impossibilità di utilizzare la struttura del Circolo Canottieri, aperto soltanto ai soci, il numero dei partecipanti è stato a 23 unità che resta un buon numero considerato che alcuni, viste le limitazioni, hanno dato forfait.

Invece il pubblico non ha voluto mancare al divertente appuntamento, un migliaio di persone si sono accomodate, in attesa dell’arrivo dei temerari lungo la scogliera verso il Moloco, poi si è spostato verso la spiaggia, avendo i partecipanti cambiato la location del primo tuffo dell’anno.

Mancava il decano dell’evento, Peppone Spinaci, 80 anni, professore in pensione, ma c’era il figlio 48enne Alberto, autista. Quindi lo scettro del meno giovane è passato a Mario Drera, 67 anni, in pensione da ieri dopo avere prestato servizio come operatore ecologico. E

per dare un tocco di femminilità presenti 3 donne: la giovane 32enne Sara Ranocchi, nutrizionista, la 48enne commerciante Maria Pia Pozzi e la 51enne Stefania Tomassini, impiegata con il solito bikini rosso fuoco e il copricapo di Babbo Natale.

Il piu giovane il 19enne Alberto Ferri, studente all’Itis di Urbino. Vecchie conoscenze i bancari Simone Maria D’Angelo, 41 anni; il 47enne Alessandro Bischi e Giancarlo Balducci 53 anni. Quindi Fabrizio Berrettini 53 dirigente d’azienda, Giancarlo Giancarli, 52 anni, giardiniere, l’odontotecnico Rinaldo Giunta, 49 anni; il tabaccaio di Soria, Simone Andreatini, 48 anni, Lino Bedini, commerciante di 48 anni e il pittore edile; Stefano Tonelli, 56 anni; il commercialista Marcello Tecchi, 55 anni; Jarno Ferri, metalmeccanico 42enne.

Debuttanti Catervo Cangiotti, 59 anni direttore commerciale della Coppar vetri artistici; Fabrizio Busca, 41enne vigile urbano di Fano; Devis Sgherri, 39 anni, idraulico; Mirko Spanevello, 35 anni, impiegato; il 21enne Nicola Fabbri, contadino a Babbucce che abita a Santa Maria dell’Arzilla e Giancarlo Tinti, 41 anni, insegnante di religione di Ostra.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Ladri ‘fai da te’ al Brico: aperta la cassaforte Successivo Si chiama Alessandro, ed è il primo Ecco i nuovi nati a cavallo di Capodanno