Capodarco in lutto: morta Cristina Screpante

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fermo, 31 agosto 2015 – Un grave lutto ha colpito la Comunità di Capodarco. Cristina Screpante si è spenta ieri, «dopo appena un giorno di aggravamento», fanno sapere dalla Comunità. La donna, 36 anni (ne avrebbe compiuti 37 a novembre), brillante, coraggiosa si era laureata psicologa a Urbino. Lavorarava a servizio della Comunità per migliorare l’organizzazione interna e aveva individuato un ruolo che amava molto perché la teneva in continua relazione con le persone. «Ciao da tutti noi e continua a seguirci con la tua saggezza», ha scritto su Facebook Gina Tonucci.

Carmen Napolitano, segretaria di don Vinicio Albanesi aggiunge: «Sapevi che i tuoi sms serali mi facevano sorridere e mi facevano compagnia e così me li mandavi sempre… Mi mancherai, ci mancherai Cristina e come ha scritto Sara, adesso mi piace pensarti che respiri, corri e sorridi… Proteggici».

I funerali sono stati celebrati ieri, sulla terrazza della Comunità di Capodarco alle 16, sulla terrazza della Comunità che si è stretta per l’ultimo commosso e affettuoso saluto a Cristina.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Matelica in lutto - Improvviso malore in casa, noto commerciante muore in ambulanza Successivo Consultinvest Pesaro, Walker e McKissic castigano i Cardinali