Carabiniere di Tolentino ucciso Resta in carcere il collega arrestato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Corriere Adriatico –
IL BORGHIGIANO 20142015
PERUGIA – Resta in carcere l’appuntato scelto Emanuele Armeni, il carabiniere arrestato con l’accusa di aver ucciso il collega Emanuele Lucentini il 16 maggio scorso all’interno del cortile della caserma dei carabinieri di Foligno.

LEGGI LE NEWS DEL CORRIERE ADRIATICO

Le quadrelle 

Precedente Pesaro, donna scippata in centro storico Agente fuori servizio blocca il malvivente Successivo Esodo, dopo due anni torna nelle Marche il bollino nero sull'A14: sarà l'8 agosto