Carnevale, un Giovedì Grasso da ricordare

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Fano, 13 febbraio 2015 – E’ stata la presenza delle telecamere de “La Vita in Diretta”, il seguitissimo programma pomeridiano di RaiUno, a incollare i fanesi in piazza XX Settembre per il Giovedì Grasso “bello da vedere e dolce da gustare” che ha regalato momenti di divertimento a grandi e piccini. Il giornalista e conduttore Paolo Notari ha infatti spiegato al pubblico della trasmissione, durante un collegamento durato circa 15minuti iniziato alle 17.40 con un servizio dedicato alla sfilata dei carri della scorsa domenica, tutte le caratteristiche uniche del Carnevale di Fano: dalla Musica Arabita, al “getto” fino all’arte della cartapesta passando per la sua “storicità”.

Tra gli intervistati anche Luciano Cecchini, presidente dell’Ente Carnevalesca che poco prima, intorno alle 16, aveva ricevuto dal presidente del Consiglio comunale Renato Claudio Minardi, come previsto dallo Statuto comunale, l’investitura ufficiale a sindaco della Città del Carnevale. Cecchini ha anche annunciato “a breve, la nomina di una giunta tutta dedicata al nostro amato evento” (questa mattina alle 12.15 nella sala della Concordia del Comune). Il divertimento e il racconto sono stati gli ingredienti principali della giornata iniziata dal mattino con la consegna del “getto”, da parte della Carnevalesca, ai piccoli pazienti del reparto di Pediatria del Santa Croce, portato anche agli ospiti delle case di riposo della città nel pomeriggio.

Piazza XX Settembre ha invece iniziato a colorarsi dalle 15.30 con gli spettacoli organizzati in collaborazione con “Il Paese dei Balocchi”. Ad aprire gli appuntamenti è la Compagnia del Teatrino Rosso della cooperativa Jolly Roger e il suo “Arlecchino: pane, amore e… una bugia” scritto e diretto da Simone Ricciatti. Dalle 16, subito dopo la proclamazione del Sindaco della Città del Carnevale, i bambini hanno potuto partecipare ai laboratori creativi “Le marionette” a cura di Tiro & Molla e “Arlecchino, Pulcinella e compagnia” a cura dell’associazione Giocarcus insieme ai personaggi del “Paese dei Balocchi”: il Gatto e la Volpe, il Grillo, la Fata Turchina, Geppetto, Lucignolo e i carabinieri. Musica, ballo e divertimento al Teatro della Fortuna che, dalle 17.45, ha ospitato lo spettacolo “Peter Pan. Ogni favola è un gioco” il musical della Compagnia Neverland della scuola di danza e musical Capogiro Dance & Theatre di Simona Paterniani.

E per cena il Giovedì Grasso fanese si è trasferito alla Taverna dei Pescatori di Felix, traboccante di maschere per il partecipatissimo Carnival Party che ha traghettato il divertimento fino alle prime ore dell’alba.

Questa sera la festa continua: sarà inaugurato alle 21, al palazzetto Allende, il “Secondo Trofeo Città del Carnevale” di basket (in programma fino a martedì 17 febbraio), uno dei numerosi eventi sportivi in programma con il Carnevale di Fano che porteranno in città centinaia di appassionati con decine di squadre provenienti da tutta Italia. In programma anche numerosi appuntamenti dedicati ai bambini, e non solo, dal pomeriggio.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Camerino, blitz dei carabinieri: un arresto e 6 denunce Successivo Pesaro, 70enne tira fuori la pistola per una lite al semaforo: «Ti sparo»