Carnevale, una festa danzante nel chiostro

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli Piceno, 10 febbraio 2015 – Quando ieri mattina la segreteria dell’associazione ‘Il Carnevale di Ascoli’ ha aperto battenti per dare il via alle iscrizioni del concorso mascherato c’erano già sette persone in fila fuori dalla sala dei Mercatori in piazza Arringo. E in una manciata di minuti le postazioni fisse considerate migliori, quelle di piazza Arringo e di piazza della verdura, sono terminate. E’ dunque partito assolutamente in linea con gli anni passati il primo giorno di iscrizioni.

Ed ora, per chi non lo avesse ancora fatto, ci sarà tempo fino alle ore 13 di sabato 14 febbraio per iscriversi ad una delle quattro sezioni di quest’anno: gruppi fissi, gruppi itineranti, giovani e sezione sabato e domenica mattina (Omnia bona). Ma l’edizione 2015 del Carnevale di Ascoli non sarà solo concorso mascherato ed eventi tradizionali: dalle ore 19,30 in poi di sabato arriva, infatti, la prima festa danzante all’aperto, ovviamente ad ingresso gratuito, nella suggestiva piazza della verdura (chiostro di San Francesco). Ad animare la serata, salirà in consolle un dj d’eccezione, il noto nutrizionista ascolano Mauro Mario Mariani che proporrà un vastissimo repertorio musicale per tutte le età.

Il bel chiostro, adeguatamente allestito per creare un’atmosfera da discoteca all’aperto, ospiterà dunque la festa danzante del Carnevale di Ascoli, aperta a tutti i gruppi mascherati che vorranno restare a divertirsi in centro, così come ai tanti ascolani e visitatori che vorranno ballare e lasciarsi coinvolgere tra maschere, coriandoli e musica. Il tutto, come detto, senza alcun biglietto d’ingresso. Contestualmente, proprio per accompagnare degnamente la performance musicale di Mariani che eccezionalmente tornerà nelle vesti di dj, la tradizionale raviolata che si terrà sotto le logge di San Francesco come ogni sabato di Carnevale, si protrarrà fino a tardi offrendo a tutti i presenti, come consuetudine, ravioli e vino.

«La festa danzante in piazza della verdura – commenta il presidente dell’associazione ‘Il Carnevale di Ascoli’, Giovanni Massi – costituisce un’altra delle novità di questa edizione 2015. Con questo evento intendiamo arricchire ulteriormente la giornata del sabato, già intensa per la presenza in mattinata del torneo della ramazza, della manifestazione ‘A qualcuno piace Cosplay’, che si svolgerà nel pomeriggio all’auditorium della Fondazione Carisap, ed alla raviolata. L’obiettivo è quello di coinvolgere ascolani e visitatori in una grande festa che si protrarrà, anche con la prima giornata del concorso mascherato, in programma dalle 15 della stessa giornata di sabato 14 febbraio, fino a tarda sera. Tra musica, ravioli, coriandoli e tanta allegria. Perché il Carnevale di Ascoli, che va vissuto senza sosta, è sabato, domenica e martedì».



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Banda del buco ad American Graffiti. "Locale distrutto e i ladri rideranno" Successivo Raid dei ladri nella biblioteca e al centro per anziani